Come Dovrei Segmentare le mie Liste Mail?

Tempo di lettura: 2 Minuti Tecniche Email Marketing

La segmentazione delle liste è un must per consegnare il contenuto più rilevante nella posta in arrivo dei tuoi subscribers. E’ il modo migliore per creare un senso di faccia a faccia nelle tue campagne di marketing. Allora, come si può raggiungere una segmentazione di successo? Ci sono molti modi per farlo, ma noi divideremo i modi in cui puoi raggiungere una buona lista di segmentazione prima e dopo la registrazione.

Prima della Registrazione

Segmentare la tua lista dall’inizio è il modo migliore. In questo modo, i tuoi subscribers riceveranno contenuti mirati dalla prima mail che ricevono. Puoi segmentare le tue liste usando moduli iscrizione in due modi molto efficaci.

Il primo modo è usare campi di dati nel tuo modulo di iscrizione. Questo può essere per industria, luogo, sesso o molte altre opzioni. Queste informazioni aiuteranno a suddividere i nuovi iscritti e ti permetteranno di mandare contenuti ottimi e rilevanti ad ogni segmento. Se sei un’azienda di vestiti, puoi mandare le nuove linee di uomo e donna al giusto sesso. Quando segmenti il luogo, puoi anche programmare le campagne per mandarle al momento che vuoi tu, come ad esempio alle nove del mattino di ogni fuso orario.

L’altro modo per segmentare prima della registrazione è permettere ai singoli di selezionare a quale lista vogliono unirsi. Il modo migliore per spiegarlo è con una newsletter Settimanale o Mensile. Alcuni iscritti potrebbero volervi sentire solo una volta al mese. Altri saranno eccitati di sentirvi settimanalmente. I vostri fan più accaniti potranno scegliere entrambi!

Dopo la Registrazione

Non raggiungiamo sempre il risultato voluto al primo tentativo (ovvero prima della registrazione). Alcuni potrebbero essere eccitati di andare avanti col proprio Email Marketing tanto da non pianificarlo per segmentazione di liste. Anche questo va bene. Per questo gruppo, i report sono specialmente importanti.

I vostri report vi diranno di tutto riguardo le preferenze dei vostri subscribers. Prestando attenzioni ai tipi di link che i vostri subscribers cliccano, potete avere un’idea dei tipi di articoli o il contenuto che attira maggiormente la loro attenzione. Puoi allora segmentare le tue liste in base a quelle informazioni.

Usando i report, puoi anche segmentare i livelli di coinvolgimento. Puoi suddividere gli individui che aprono tutte le campagne, alcune delle vostre campagne e nessuna delle vostre campagne. Facendo così, potete variare la strategia per ogni gruppo. Puoi provare una campagna per coinvolgere nuovamente quelli che non aprono le vostre mail. Il modo migliore per fare ciò è semplicemente dire a quegli iscritti che non gli manderete più mail. Tutti vogliono quello che non possono avere.

Bonus: Disiscritti

Quando qualcuno decide di disiscriversi dalla tua campagna via mail, hanno già un piede fuori la porta. Prima di chiuderla, puoi indirizzarli ad un centro preferenziale. Lì, possono disiscriversi se è questo quello che vogliono. Comunque, come sul modulo di registrazione, puoi permettere a questi individui di cambiare la frequenza con cui sono mandate le mail o i tipi di liste di cui fanno parte. Potete salvare più disiscritti e addirittura convertirli da subscribers infelici in subscribers felici.

Il modo più facile per coinvolgere i tuoi iscritti.

Con Benchmark potrai coinvolgere i tuoi iscritti e lead nel tuo Email Marketing. Il nostro obiettivo è quello di darti gli strumenti e i mezzi migliori per raggiungere il tuo successo.