Come Tornare alla Lavagna per creare Ottime Newsletter

Tempo di lettura: 2 Minuti Strategie Email Marketing

Sono stato nell’ambito delle campagne di email marketing in diversi settori industriali. Sia che stiate cercando no-profit, gruppi di esperti, e-commerce, grandi brand di consumo, gruppi di networking, o blog, c’è una cosa che unisce il meglio del meglio e il suo scopo.

Ogni grande piano di email marketing — e notate che è un piano o una campagna, contro una singola mail — ha queste variabili in comune. Hanno tutti uno scopo comune dietro le campagne. Invocano emozioni, e quell’emozione viene in parte trasportata dal design. C’è coerenza nella capacità di consegna e c’è una varietà dei tipi di campagne inviate nel tempo.

Questi fattori sono ciò che creano la differenza tra le campagne mediocri e le migliori newsletter via email. Si riconduce tutto allo scopo. Se sapete perché entrerete da quella porta ogni mattina – se avete una missione – diventa molto più facile uscirne vincitori ogni giorno.

Le migliori newsletter via email vengono tutte unificate nella loro dichiarazione della missione. Capiscono che quell’email è profondamente diversa da qualunque altro contenuto o piattaforma di messaggistica. L’email è la lancia che guida la freccia. Per far sì che abbia un senso, dovete sapere qual’è il vostro scopo. Qui torniamo alla vostra consapevolezza organizzativa. Potreste sapere quale prodotto o servizio state vendendo, ma a meno che non sappiate perché contate (o cosa conta per voi), non avete davvero uno scopo.

Potreste guardarvi indietro e pensare che sarebbe stato più facile fare le cose nel modo giusto all’inizio della vostra attività invece di tornare alla lavagna. Non sono d’accordo. Una volta che siete nel flusso e riflusso del vostro business, a volte avete una migliore idea della direzione nella quale state andando e cosa conta per voi in quel momento. Da lì, è sempre facile cambiare e riprogettare.

9 Regole per Tornare alla Lavagna

Drawing Board

Gli analisti del marketing McKinsey & Co. Leader mondiali hanno sviluppato delle fantastiche linee guida per la riprogettazione mirata. Stando agli esperti analisti che guidano crescita ed opportunità in alcune delle attività più redditizie al mondo, esistono nove step concreti per far ciò:

  1. Concentrarsi su obiettivi a lungo termine
  2. Studiare il panorama
  3. Pensare al progetto
  4. Pensare fuori dagli schemi
  5. Circondarsi delle persone giuste
  6. Guidare le persone a pensare in modo differente
  7. Impostare un segno di riferimento per le analitiche
  8. I capi dovrebbero parlarsi tra loro, sempre.
  9. Le cose non andranno sempre nel verso giusto, quindi gestite questi rischi.

Le loro linee guida mostrano anche che le aziende che seguono sei o più regole hanno un tasso di miglioramento del 73% a differenza di quelle che ne seguono soltanto una o due. Queste ultime hanno un tasso di miglioramento del 12%. Chi segue tutte e nove le regole si è garantito un salto in avanti di un incredibile 86%.

La Dichiarazione della Vostra Missione, Nel Caso Sceglieste di Accettarla

Mission Statement

Per ristabilire la dichiarazione dell’obiettivo della vostra azienda, raggruppate il vostro team in una stanza e chiedete a tutti di scrivere una risposta a queste domande:

  1. Cosa pensano che faccia la vostra azienda ogni giorno?
  2. Come descriverebbero la vostra dichiarazione dell’obiettivo in una frase o due?
  3. Cosa vorrebbero veder fare all’azienda in merito a questo?

Non lasciate più di 15 minuti al personale per scrivere le proprie risposte. Volete risposte reali e non fatte apposta per sembrare il meglio possibile. Potete fare la stessa cosa se gestite un’azienda online o una piattaforma basata sui contenuti.

Il modo più facile per coinvolgere i tuoi iscritti.

Con Benchmark potrai coinvolgere i tuoi iscritti e lead nel tuo Email Marketing. Il nostro obiettivo è quello di darti gli strumenti e i mezzi migliori per raggiungere il tuo successo.