Impostazioni di Default di Google+ e il problema delle email

Tempo di lettura: 2 Minuti Strategie Email Marketing

La versione beta di Google+, il “Facebook Killer” rilasciato di recente e per il momento utilizzato da “pochi fortunati” ha dato alcune evidenze che puntano l’attenzione alla discutibile accessibilità alle email private, non solo email di Gmail ma anche Yahoo, Hotmail e di qualsiasi dominio personale.

Après Google+, le Déluge de Spam

Google + si vanta delle sue impostazioni di protezione, che permettono garanzie di privacy di gran lunga maggiori rispetto al famigerato Facebook e offre una pletora di opzioni per personalizzare la privacy. Purtroppo le impostazioni di default che la maggior parte degli utenti si ritrovano a vedere non sono così restrittive. Nella casella “Chi mi può inviare email” ci sono cinque impostazioni:

-Anyone on the web
-Extended circles
-Your circles
-Only you
-Custom

Questi livelli diversi e personalizzabili delle “barriere” email sono certamente benvenute, tranne per il fatto che il valore predefinito è “Chiunque sul web!” Ciò significa che chiunque può vedere il tuo profilo Google+ e può inviare una email all’indirizzo di posta elettronica inserito al momento dell’iscrizione.

Puoi Cambiare le Impostazioni di Privacy,  se Riesci a Trovarle

Con questa voragine che potrebbe significare invio di email di massa alle caselle di posta privati degli utenti Google +, si potrebbe pensare che le impostazioni di privacy sono facilmente modificabili e ben visibile. Non proprio. Per individuare il luogo in cui è possibile modificare le impostazioni di privacy bisogna seguire la sequenza:

Google+ Settings > Profile & Privacy > Edit Visibility On Profile > Send An Email

Quanti utenti vedranno “Send An Email” e non capiranno che è il modo per impostare la privacy anziche “Inviare una Email?” Per coloro che non troveranno la strada, potranno essere vittime e bersagli di spam, phishing e fast-buck artists.

Non è Tutto

Ogni volta che qualsiasi cosa accade su Google +, che si tratti di uno dei membri del circolo che posta qualcosa, qualcuno che commenta un commento su una foto, o cita anche il vostro nome in un post, si ottiene una notifica. Per impostazione di default riceverai una email e, di nuovo al tuo indirizzo email privato.
Naturalmente, è possibile modificare le impostazioni per fermare queste notifiche email, ma bisogna deselezionare un undici checkbox. E, ancora, solo dopo che si riesce a trovare il giusto box di impostazioni.

Sbarramenti Svaluta Email

Google +, che è dichiaratamente in fase beta, presenta attualmente un pasto prelibato per spammer che potranno accedere all’email privata delle persone. Speriamo che qualcosa cambi nella giusta direzione.

It’s likely Google+ will repair these breaches when it rolls out to the general public. The question remains, however, how did a multi-billion dollar corporation allow them to be present in the first place?

Il modo più facile per coinvolgere i tuoi iscritti.

Con Benchmark potrai coinvolgere i tuoi iscritti e lead nel tuo Email Marketing. Il nostro obiettivo è quello di darti gli strumenti e i mezzi migliori per raggiungere il tuo successo.