Le emails sono uno dei mezzi migliori per comunicare con la tua audience. Ormai tutti noi abbiamo almeno un’email, in alcuni casi anche più di una e le controlliamo quotidianamente.

Prima di iniziare a inviare emails senza senso è meglio capire quali sono i nostri lettori e come posso reagire al nostro contenuto. Per sapere se stiamo facendo tutto correttamente per raggiungere i nostri obiettivi, è bene verificare le metriche da applicare.

Queste variano a seconda del nostro goal finale.

Abbiamo messo insieme alcune delle migliori metriche per raggiungere i tuoi obiettivi nell’email marketing.

Stai cercando di accrescere la tua consapevolezza.

Se il tuo obiettivo è aumentare la consapevolezza del tuo brand o di un nuovo prodotto, il tasso di apertura è la metrica più importante da tenere sotto controllo. Questa misura la quantità di persone che aprono le tue emails e quanti non mostrano interesse.

Se hai un tasso di aperture basso, ci sono vari aspetti e strategie per migliorarlo.

Per esempio puoi cambiare l’oggetto inserendo una nota di urgenza per incentivare i lettori.

Potresti anche cambiare l’orario e la data di spedizione delle campagne. Nel caso di un B2B (Business to Business) l’orario migliore  è la mattina dei giorni feriali. Invece nel caso di un B2C (Business to Consumer)i giorni migliori per comunicare sono il weekend dove molto probabilmente i lettori non sono al lavoro.

Vuoi ottenere maggiore traffico per il tuo Sito Web.

Se desideri aumentare il traffico in una landing page o nella pagina dei tuoi prodotti, come metrica devi tener conto dei click nel link. La percentuale di invii rispetto a quella di click è la misura del tuo successo.

Per sapere di più sui visitatori potresti inserire un codice di tracking unico in ogni email. Questo codice può aiutarti a conoscere meglio i potenziali clienti che stanno visitando la tua pagina. Queste informazioni insieme alle altre che hai a disposizione ti permettono di avere una buona conoscenza dei visitatori, e sapere quali sono i loro interessi.

Inserire una singola, chiara e accattivante CTA (chiamata all’azione) può aumentare il tuo traffico. Assicurati che sia ben visibile. Utilizza un font più largo e magari posizionala tra due paragrafi. Utilizza gli A/B test per verificare quale colore, bottone o font funziona meglio. Verifica se ottieni risultati migliori inserendo la CTA all’inizio della campagna o alla fine. Cerca il miglior risultato possibile per la tua CTA.

Stai promuovendo un nuovo prodotto.

Verifica e confronta i click e le conversioni quando stai lanciando un nuovo prodotto.

Ci sono molteplici variabili che possono influire con il successo della tua strategia, per questo trovare le risposte a domande come queste è importante:

  • I clienti fanno click e acquistano più spesso quando si dispone di un singolo prodotto o di altri prodotti correlati?
  • Le email mobile-friendly funzionano meglio?
  • Ottieni migliori risultati quando inserisci il prezzo nella campagna stessa o solo una volta che hanno cliccato e sono arrivati alla pagina web?

Testare queste variabili ti può dare la possibilità di ottenere dei risultati ottimi. Scopri a cosa rispondono meglio i tuoi iscritti e lead. Il consiglio è di testare una variabile alla volta con liste simili per capire dove stiamo migliorando e dove no.

Vuoi costruire una lista più robusta.

Quando l’obiettivo è far crescere il business, ogni singola transazione conta.

La crescita ti dà la possibilità di espanderti, acquisire nuovi prodotti o nuovi mercati.

Per capire quanto ti frutta il tuo email marketing, dai un’occhiata alle tue entrate per emails, quanto guadagni in media per ogni email che invii.

Esistono varie azioni che si possono intraprendere per aumentare il ritorno sull’investimento nell’email marketing.

Segmentare la lista può darti maggiori risultati di conversione. Puoi segmentare la lista in base alle informazioni ottenute nel tempo sui tuoi iscritti e dividerli in gruppi in base ai loro interessi. Inviando il contenuto mirato in base alle loro preferenze hai maggiori possibilità di conversione.

Upselling e cross-selling ti permettono d’incrementare le tue entrate per ogni utente che risponde. Per esempio, invece di promuovere un singolo prodotto per email, puoi creare una campagna con tutti prodotti complementari tra loro, in modo da aumentare le possibilità di vendita.

Ricapitolando

L’approccio aggressivo nell’email marketing non funziona più.

Tutti noi, e anche i tuoi lettori, veniamo bombardati continuamente da offerte e promozioni.

Il tuo obiettivo primario è uscire fuori dal coro, e per farlo devi creare un assetto dove al centro ci sono le abitudini e i comportamenti dei tuoi lettori.

Studiando accuratamente i dati che hai ottenuto tramite le analisi di marketing, puoi creare emails più avvincenti.

Questo ti aiuta a raggiungere il tuo goal!

Il modo più facile per coinvolgere i tuoi iscritti.

Con Benchmark potrai coinvolgere i tuoi iscritti e lead nel tuo Email Marketing. Il nostro obiettivo è quello di darti gli strumenti e i mezzi migliori per raggiungere il tuo successo.

Founder and CEO of GetVoIP and GetCRM

avatar
  Iscriviti  
Notifica se