Intervistiamo a CE Consultig

Tempo di lettura: 3 Minuti Strategie Email Marketing

Tutti i giorni per iniziare la mia giornata e arrivare in ufficio passo in Seminario de Nobles devo passare dal numero 24 di calle Princesa. Dal 1989, CE Consulting condivide uno spazio nel Palacio de Liria, un palazzo emblematico di Madrid. Ci sono strade che marcano una traiettoria, e oggi vi voglio condividere quella di CE Consulting.

Hanno saputo individuare la necessità di offrire un livello intermedio di consulenza tra l’agenzia di quartiere e il grande consulente. Oggi vantano 140 uffici a livello nazionale e 20 uffici internazionali. È la prima società di consulenza in franchising in Spagna.

Da un anno hanno creato l’agenzia creativa. Un altro ramo, all’interno del gruppo, che punta a fornire soluzioni e consigli di marketing sia internamente che esternamente. È stato il salto nella sua filosofia integrale, vedere la trasformazione digitale che stanno avendo gli uffici, il consulente che non è solo il contabile, ma sa anche dare consigli su questo aspetto.

STRATEGIA

Secondo José Luis Gallardo, direttore dell’agenzia creativa, la strategia di email marketing inizia con database ben segmentato. Sulla base di questa segmentazione, stabiliscono diverse linee o tipi di consegna. Ad esempio, una newsletter che inviano settimanalmente dove includono alcune informazioni promozionali sulla partecipazione a un evento e una barra laterale in cui offrono i nuovi corsi. Ma insistere sulla segmentazione, perché di solito inviano circa 10/12 email a settimana, e ovviamente, non tutte queste e-mail possono essere ricevute dalle stesse persone.

DATABASE

È necessario disporre di un buon gestore di email, come Benchmark, per informare l’utente quando un record non dovrebbe essere presente nell’elenco, quando un indirizzo viene respinto o che consente di effettuare un’ulteriore segmentazione secondaria in base al comportamento. Quindi, se la pagina di LinkedIn ha bisogno di forza, la include nella newsletter e, mentre gli utenti reagiscono a quel contenuto, la adattano al loro comportamento. Secondo Élia Nadal, Responsabile per l’Email Marketing di Agencia Creativa: la newsletter è un elemento molto vivace nell’Email Marketing ed è essenziale non fare sempre lo stesso.

ACCOUNT E SUB-ACCOUNT

Essendo un’agenzia, come citato da Elia, questa funzione è molto agile e molto pratica nella gestione dei clienti sotto lo stesso sito di controllo.

AUTOMAZIONI PRO

Secondo José Luis, la cosa buona dell’automazione è che ti permette di sederti con il cliente e disegnare quale è l’obiettivo finale. E anche se all’inizio l’avvio richiede più tempo, la verità è che ti permette di andare a velocità di crociera e con il pilota automatico. Quindi non è necessario fare l’analisi precedente e settimanale di ogni e-mail per sapere qual è il passo successivo, ma il cliente si auto-segmenta attraverso il flusso.

SUCCESSO DEL EMAIL MARKETING

Secondo José Luis, il successo di Email Marketing si basa sull’obiettivo che ha il cliente. Non esiste una regola principale o un segreto.

Ci ha raccontato, Élia, un aneddoto legato a un evento di formazione in cui avrebbero invitato i partecipanti ad una piccola colazione durante la mattinata, e ha deciso di mettere la linea tematica: “Ti invito per un caffè ☕”. Questa linea è stata un successo in termini di tasso di apertura, e ci ha detto che attraverso le etichette lo stava personalizzando, e in 45 minuti le prenotazioni per l’evento erano finite.

TRAPPOLE SPAM

Ci dicono che non hanno mai avuto problemi con trappole spam, dal momento che i loro database sono i loro, e che se hanno problemi con qualsiasi indirizzo, agiscono immediatamente, e quando hanno il numero di telefono del contatto, chiamano per sapere cos’è successo.

Richiedono sempre al cliente che i database non vengano acquistati, poiché sanno per esperienza che un database acquistato è difficilmente redditizio. Lavorano sempre per attirare i clienti attraverso social network, blog o pubblicità.

PROTEZIONE DEI DATI

Per CE Consulting, sapere che Benchmark è certificato da Privacy Shield, significa che protegge al 100% i dati dei clienti, è una questione di garanzia e sicurezza.

MIGLIOR CONSIGLIO

Umanizzare le email e applicare un iper personalizzazione, insieme a un’analisi critica dei rapporti.

Personalmente, penso che quest’ultima parte dell’umanizzazione sia molto buona perché, riceviamo un trattamento speciale. Grazie Jose Luis e Èlia per aver condiviso con noi tutta la vostra esperienza e permettendoci di entrare nella tua casa.

Speriamo che questa testimonianza servirà  ad ispirare altri clienti. Mi piacerebbe avere il tuo commento a riguardo, qual è la strategia perfetta per te?

Il modo più facile per coinvolgere i tuoi iscritti.

Con Benchmark potrai coinvolgere i tuoi iscritti e lead nel tuo Email Marketing. Il nostro obiettivo è quello di darti gli strumenti e i mezzi migliori per raggiungere il tuo successo.

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami